Post con il tag: "(Solidarietà)"



Il risultato della nostra Azione natalizia per il progetto diocesano di Haiti è sorprendente. Abbiamo raggiunto e superato la somma "sognata" e siamo a quota 52 mila franchi, di cui 22 dalla nostra parrocchia. Davvero tante gocce hanno fatto... un oceano di carità. A nome del Vescovo Valerio, meravigliato della generosità del Mendrisiotto, e del Vescovo André Dumas di Haiti: grazie di cuore, con la loro benedizione. Settimana prossima spediremo la somma, che permetterà di iniziare al più...

Raccolta mensile di alimentari a lunga scadenza per famiglie in difficoltà, primo weekend di ogni mese. Ecco le date precise del 2016: 8 gennaio, 5 febbraio, 5 marzo, 2 aprile, 7 maggio, 4 giugno, 2 luglio, 6 agosto, 3 settembre, 1 ottobre, 5 novembre, 3 dicembre. 7 gennaio 2018 Gli alimentari vanno depositati in Battistero

Il "Natale di solidarietà" per educarci ad un Natale diverso, più vero, sobrio e più gioioso, ci porta quest'anno a sostenere il progetto missionario della diocesi di Lugano a favore dell’educazione dei ragazzi della diocesi haitiana di Anse à Veau-Miragoâne (provincia di Nippes) con il vescovo locale mons. Pierre-André Dumas, in particolare per la ricostruzione della scuole e la formazione degli insegnanti. Haiti, nazione già povera e ulteriormente provata prima dal terremoto del 2010...

Il 15 e 16 aprile sul palco del nostro Oratorio sono saliti Quirino e «Marx» candidati sindaci del fantomatico paesino di Tranquino, insieme a tanti altri suoi abitanti: la Cherubina proprietaria della «bettola» del paese con i suoi gerenti, apprendisti e fornitori, allieve, maestre e professoresse (quasi direttrici) di varie scuole, e i nonnini Rosa e Giuan. Personaggi nati l’anno scorso a Morbio Inferiore dalle penne e dalla passione di ragazzi del Gruppo Giovani (che ora è di stanza...

Il 5 marzo 2016 in tutta la Svizzera saranno vendute rose sotto lo slogan "Rose eque per il diritto al cibo". La vendita permetterà di sostenere progetti di Sacrificio Quaresimale nei paesi in via di sviluppo. La parrocchia di Balerna partecipa anche quest'anno: i cresimandi saranno in piazza sabato sera!

Più di 55 mila franchi raccolti per permettere al vescovo di Aleppo Monsignor Antoine Audo di riaprire, nella martoriata città, una Scuola diocesana, chiusa da 4 anni a causa della guerra. È il risultato dell'Azione di Natale di alcune parrochie e realtà del mendrisiotto. La nostra comunità di Balerna ha contribuito con circa 20'000 CHF. Grazie a tutti per la generosità! Domani, nella festa dell’Epifania, nella Cattedrale di Aleppo verrà annunciato il grande dono del Mendrisiotto.